mercoledì 23 aprile 2014

PIZZA TOAST

Quando vivevo in Italia sia a mezzogiorno che a sera cucinavo primo piatto/secondo/verdura, o comunque un pasto completo, mentre ora spesso solo sola e sinceramente non ho voglia di fare fatica! Ho imparato questa "stupidaggine", perche' non si puo' chiamare ricetta, molto famosa tra i teenager come break e mi ritrovo spesso a farla accompagnata da un'insalatina fresca :)
Mi ricorda un po' la pizza di pancarre', dove si usano i pelati, che io evito perche' inumidiscono tantissimo il pane.
Per tenerlo croccante, ho cominciato con uno strato di formaggio filante grattuggiato con la parte a fori larghi della grattugia, e poi mettendo tutti gli ingredienti che preferisco! Io ho scelto pomodoro, olive, basilico, un goccio di olio evo, fiocchi di peperoncino e pepe, ma a volte per mio marito preparo quello edam-salame piccante, il suo preferito. (Con il pane ai cereali viene meglio secondo me) Passatelo in forno a 180 gradi per 5 minuti, si brucia in frettissima.

Condividi su Facebook

venerdì 11 aprile 2014

BISCOTTI ALLA NUTELLA


Non mi ricordo piu' come si posta! Aiuto! Dopo secoli di inattivita' rieccomi con una delle mie ricette complicate... :) L'ho trovata su Total Girl Australia, un giornalino in stile "Cioe'" che compra mia figlia; si trovano tutte queste ricettine iper veloci, come la torta nella tazza, avete presente?
Le grammature ovviamente non c'erano, ma solo le cups!



INGREDIENTI per circa 12/15 biscottini

1 cup farina 00* io 120g, altrimenti era troppo secco l'impasto - 1 cup nutella* io 150g - 1 uovo
La nutella dev'essere a temperatura ambiente. Setacciare la farina, mescolare bene l'uovo, e mettere i 3 ingredienti in una ciotola. Impastare a mano. Formare delle palline e adagiarle su carta forno. Cuocere a 150 gradi per 10 minuti, non di piu'. Prenderanno poi corposita' raffreddandosi ^v^
*Ho controllato in rete, ci sono questi biscottini provati da blogger italiane, e loro fanno 1 uovo, 150 farina e 180 nutella per 10 minuti a 180 gradi. Vedete voi quale delle due opzioni provare.

Il giornalino da cui ho preso la ricetta ;)
Condividi su Facebook

sabato 17 agosto 2013

CANTUCCI MORBIDI AL CIOCCOLATO

Che buoni sono venuti... con questo mix di ingredienti non vengono duri ma croccantissimi fuori e friabili allo stesso tempo! Vi mando un grande saluto al volo... giornate molto intense per me, qui e' pieno ritmo scolastico e lavorativo...


INGREDIENTI
100g di burro a temperatura ambiente - 250g di farina autolievitante - 125g di zucchero - 1 pizzico di sale - 2 uova intere - 50g di pezzetti di cioccolato, o gocce di cioccolato

In una ciotola mescolare zucchero, farina e il pizzico di sale. Aggiungere le uova e girare un po' con un cucchiaio. Aggiungere allora il burro, che dev'essere molto soffice, e mescolare l'impasto a mano, io l'ho dovuto trasferire sul piano di lavoro. Durante l'impastatura e' possibile che vi serva altra farina.
Quindi incorporare i pezzetti di cioccolato molto bene, e lasciar riposare il panetto per mezz'ora.
Accendere il forno a 170 gradi circa. Modellare una sorta di rettangolo alto circa mezzo cm su un foglio di carta forno. Posizionare su una teglia e cuocere circa 20 minuti, ma controllate bene, la prima volta mi si era bruciacchiato troppo.
Estrarre la teglia e far riposare un quarto d'ora prima di tagliare i cantucci, altrimenti si sbriciolera' tutto. Lasciate acceso il forno.
Tagliate i cantucci, posizionateli con la parte da biscottare verso l'alto come nella foto, e cuocete ancora 5 minuti per un risultato croccante ma morbido.
Far raffreddare prima di servirli.
Condividi su Facebook

giovedì 15 agosto 2013

MACEDONIA AL MOJITO

Buon Ferragosto ragazze!
Voi come mangiate di solito la frutta? Io in genere quando preparo pranzo e cena, metto vicino al bicchiere di Viviana e Roberto,una mela o un'arancia ecc, se invece e' frutta da tagliare tipo fragole e ananas, taglio la frutta e preparo una coppetta con zucchero di canna e limone.
Ieri pero' avevo voglia di una macedonia freschissima, e mi sono ricordata di un sito, Mamme in Castigo, su cui avevo visto una bellissima macedonia al mojito.

*Chi non ama il rum o la nota alcolica puo' ometterli, l'importante e' che ci sia menta fresca pestata, lime e zucchero di canna, per ricostruire il sapore fresco del cocktail mojito. Squisita.

INGREDIENTI
1 o 2 lime - frutta fresca di stagione - qualche foglia di menta fresca - zucchero di canna *io ne metto 1 cucchiaino a persona - rum bianco 1 cucchiaio a testa

Tagliare la frutta e bagnarla con il succo di lime. In una ciotola o un pestello, cercare di schiacciare lo zucchero con un po' di succo di lime e le foglie di menta. Aggiungere il rum bianco, mescolare e versare sopra la macedonia. Aggiungere qualche granello di zucchero di canna prima di servirla per renderla scrocchiosa.
Condividi su Facebook
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari