martedì 27 ottobre 2009

CASTAGNE BOLLITE

Non sono completamente ammattita giuro!!
Ma ci credete che la prima volta che ho dovuto bollire le castagne non sapevo come fare,per quanto tempo...!!
Proprio per questo ho pensato che qualcuno potesse aver bisogno dell'esperienza di qualcun altro,quindi condivido!

Io le faccio così,spero vi piacciano!!

Cominciare a eliminare le castagne con buchini sospetti e mettere quelle più belle in una pentola grande
preparare un po' di sale fino,una manciata di semi di finocchio e una costa di sedano ben lavata
coprire le castagne con acqua fredda e aggiungere gli ingredienti indicati,daranno alle castagne un aroma unico,profumato,leggero...provate,poi mi darete il vostro parere!!
Cuocere un'ora e mezza.Però ne vale la pena!!
Rompere le castagne con l'attrezzino apposta,io l'ho trovato all'Esselunga a 3 euro e qualcosa,poi ho impiegato mezzora a capirlo e alla fine le ho tagliate con il mio coltello!
Ma mi raccomando,se le tagliate con il coltello fate molta attenzione
Se provate a fare le castagne così fatemi sapere se vi sono piaciute,mi raccomando!!!

Condividi su Facebook

15 commenti:

Micaela ha detto...

CHE BUONE.. io le sbuccio prima e le faccio cuocere con l'alloro! kiss

Agave ha detto...

Mi piacciono tanto, a Palermo le vendono già bollite nelle bancarelle e le chiamano "allessi", ma non avevo assolutamente idea del modo in cui si cucinassero. Comunque la tua versione mi piace molto è profumata!
Evelin

Alessandra ha detto...

Hey...come fai a sbucciarle cara??A me sembrano di legno quando sono crude!

Alessandra ha detto...

x Agave:che bello le vendono già bollite!!!Qui invece solo caldarroste!!

Luca and Sabrina ha detto...

Non le mangiamo da una vita le castagne bollite, di solito le arrostiamo, ma tornando alle castagne bollite, non abbiamo mai usato odori per lessarle. Puoi immaginare quindi quanto tu ci abbia incuriositi, proveremo!
Baci da Sabrina&Luca

Morena ha detto...

Bravissima Alessandra..a volte anche le preparazioni più scontate sembrano facili invece ci si trova a non sapere come fare...
non ho mai cotto nemmeno io le castagne, ma mia mamma metteva solo l'acqua e perciò se mi capiterà proverò a fare come te!!

ciao ciao!

Claudia ha detto...

Alessà.. mi hai insegnato una cosa nuova.. non le ho mai mangiate bollite..semrpe e solo arrostite!!!! bacioni :-)))))

babi ha detto...

E' una cosa che non ho MAI fatto! Post utilissimo, grazie! :) Un abbraccio!

sweetcook ha detto...

Le voglio assolutamente provare anch'io ^_^ Bacetti*

stefi ha detto...

Ciao Ale, fa piacere vederti ogni tanto.
Ma lo sai che proprio domenica cercavo come fare le ballotte! quindi ti rubo subito l'idea e popi ti farò sapere!!!!
Ciao ciao a presto!!!

minnie ha detto...

Non le faccio bollite da un sacco di tempo e non ci ho mai messo gli aromi! Proverò.
Recentemente ho letto da qualche parte di metterle in freezer per una mezz'oretta prima di bollirle così si sbucciano meglio. Chissà se funziona!

ele ha detto...

bentornaaaaataaaa! era ooora! bacioni

ricettina ha detto...

Anche io le faccio come te, solo che uso i rametti di finocchio, poi, visto che non ho pazienza le metto in pentola a pressione e con 40 min me la cavo!!! Quest'anno le ho fatte spessissimo, ho 3 castagni sotto casa, una meraviglia! un bacio!

Alessandra ha detto...

Ciao ragazze,un bacio a tutte,sono mezza ammalata e non riesco a rispondervi...!!
Colgo l'occasione per augurarvi buon ponte!!Un abbraccio via web così non vi contagio ;)

Elle ha detto...

grazuie! Io non le sapevo fare, ho appena imparato da te!
Mi tocca solo acquistare delle castagne, adesso!
Ti farò sapere
Baci

Post più popolari