giovedì 19 aprile 2012

SPAGHETTI DI SOIA PICCANTI

Avete presente quel fantastico saporino del glutammato dei ristoranti cinesi? So che non fa bene,ma io amo alla follia la loro cucina e piatto per piatto li cerco di ricreare a casa così so che sono più sani... Gli spaghetti di soia se non preparati velocemente diventano una massa gelatinosa. Pensate che avevo letto nel web di lasciarli in ammollo in acqua fredda...dopo 1 ora non era successo nulla...Chi fa da sè far per tre lo dico sempre!Ma se seguirete le mie indicazioni vi garantisco la riuscita del piatto. Pronti?

INGREDIENTI per 2/3 persone
1 confezione di spaghetti di soia,non di riso - olio di riso -2 o 3 peperoncini rossi freschi *sostituibili con mezzo peperone rosso - 1/2 cipolla bianca - 1/2 spicchietto d'aglio -salsa di soia - brodo granulare di carne se possibile biologico - peperoncino in polvere

Scaldare il brodo,servirà ad ammollare gli spaghetti.
Nel wok scaldare un cucchiaio di olio di riso,io prendo al super quello Scotti,è molto delicato e non interferisce come quello di semi o di oliva nel sapore finale.Aggiungere la cipolla tagliata sottilissima,scaldare un po' e aggiungere 1 cucchiaio di salsa di soia e 1 di acqua.Aggiungere quindi il peperoncino fresco tagliato sottile o il peperone,ieri io avevo solo quello!Cuocere 5 minuti.
Avrete così una salsa liquida saporita in cui verserete gli spaghettini.
Quando il brodo è molto caldo spegnere il fuoco,immergere gli spaghettini e girarli continuamente per 3/4 minuti,non di più,in cui si ammorbidiranno ma prenderanno un delizioso sapore di carne.
Scolarli e versarli nel wok acceso,aggiungere abbondante salsa di soia,peperoncino se vi piace molto piccante, e girarli delicatamente ma velocemente.
Servire subito

Condividi su Facebook

9 commenti:

Kittys Kitchen ha detto...

Questa me la segno perché anche io come te amo questi piatti etnici, ma non è sempre facile replicarli.
Il trucchetto della rapida cottura nel brodo la proverò! Grazie

Alessandra ha detto...

*___* Anche io adoro quel gusto di glutammato della cucina cinese!!! Ottima l'idea del brodo! Brava! Come sempre.

Francesca ha detto...

Tu sei un GENIO!!!!!!!!

Claudia ha detto...

Quanto amo la cucina cinese!!!! e gli spaghetti di soya son tra quelli che mo di più... barva!!!! baci buona giornata :-)

Marianna ha detto...

Per gli spaghetti passo non amo la cucina cinese, ogni tanto quella giapponese ma solo kappa maki con verdure, l'onigiri e il goa :D! Però ADORO PUCCA :D è bellissima sulla foto dei tuoi spaghetti ed anche alla fine del post ^_^ smack
Comunque devo dire che sei stata Bravissima ALE smack ♥

Jeggy ha detto...

Questi piatti orientali da preparare a casa sono una manna: li adoro! Mi hai proprio messo voglia di cucina cinese!

Alessandra ha detto...

@Elisa secondo me conferisce una spinta in più,vedrai Elisa!

@Ale grazie Ale,sei troppo carina ^-^

@Francy ehhhh cara,io tengo tempo e nulla da fà :)

@Clà io l'ho scoperto recentemente che li amo sai??!

@Mari ti capisco Mari,sai che per tanti anni io li ho odiati???!!!Poi non so che è successo :)

@Jeggy eheheheh ci scambiamo le voglie a vicenda tesoro!

Lucia ha detto...

uhhhhh *___* la proverò il prima possibile!!! grazie!!!

Alessandra ha detto...

Ti sconfinferano Lucia??
Ciao!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari