martedì 3 gennaio 2012

PHILADELPHIA fatto in casa

Avevo già programmato questa ricettina leggera per i primi del nuovo anno e il due gennaio mi sono messa all'opera.L'ho vista da Cristina e non vedevo l'ora di provarlo.
E' venuto soffice e il sapore è molto naturale!per quanto mi riguarda lo preferisco di gran lunga a quello del supermercato,anche perchè è fatto solo di yogurt e un cucchiaino di sale!

INGREDIENTI
500g di yogurt intero bianco naturale,non dolcificato - 1 cucchiaino raso di sale - un canovaccio pulito e non trattato con ammorbidente* io li lavo a 90° senza detersivo quelli che uso per preparazioni di cucina - un pezzo di spago - una ciotola o un pentolino capiente per far gocciolare il siero dello yogurt

Mischiate i 500 g di yogurt con il cucchiaino raso di sale.
Preparate la ciotola su cui gocciolerà il siero e apriteci sopra il canovaccio.Adagiate il composto di yogurt e sale e chiudete con lo spago.Appendete il fagottino senza che tocchi il fondo della ciotola in un luogo fresco,io l'ho lasciato vicino al lavandino perchè in inverno tengo sempre la finestrina della cucina aperta.
Aspettate 24 ore e...il philadelphia è pronto.
Qui da Cristina potete vedere le foto del procedimento,io ho evitato perchè mi sono venute male e molto scure,così vi sarà più chiaro come è semplice realizzarlo!
Condividi su Facebook

26 commenti:

Pentole di cristallo ha detto...

Ciao!
ho fatto anch'io la philadelphia in casa..è una figata!! ci va niente e il risultato è molto buono.
L'ho provata con lo yougurt magro, perchè volevo un formaggio ligth ed è andata ugualmente bene!

valina ha detto...

E' il labne!! :D io lo faccio con lo yogurt di soia ;)

Francesca ha detto...

Ma che bella cosuccia Ale!!!! anche io lo conoscevo come Labne, ma riproverò chiamandolo in maniera alternativa :-))) Un bacio grande amica mia

Federica ha detto...

E ora non riuscirai più a liberartene se ti fa lo stesso effetto che ha fatto a me :) Un bacione bella bimba, tanti tanti auguri di buon anno

Alessandra ha detto...

@Pentole di cristallo wow!così è anche più light!ci provo sicuramente perchè ho tanta voglia di farlo!Grazie per avermi lasciato il tuo commento!

@Vale uh è così il labne?e posso farlo con lo yogurt di soia che buono!Spesso lo compro in alternanza,lo faccio sicuramente!Ciao vale!!Buon Anno!

@Francy dicevo appunto a Vale che l'avevo sentito nominare ma non sapevo bene come si facesse ;)Ciaooo baci baci anche a te bellissima!

@Fede ciao Fede non sono ancora riuscita a passare a salutarti ma ho già letto il tuo post...spero che questo 2012 ti porti tanta felicità...un caro abbraccio!

Valentina ha detto...

che mito, il philadelphia fatto in casa!!!! Lo sai che te lo imiteremo tutte vero????? :)
Buon anno tesoro, e un bacio
Vale

Alessandra ha detto...

@Vale ahahah!!peccato non sia un'idea mia acciderbola ;) ciaooo Vale,tanti cari auguri anche a te!

silvia ha detto...

ciao a tutte è la prima volta che scrivo ed ho voluto farlo per la splendida idea del philadelphia!! io con lo stesso metodo della "colatura" faccio in casa lo yogurt greco che costerebbe moltissimo a comperarlo al supermercato. Da oggi proverò anche questa ricetta. grazie mille salutoni a tutte. Silvia

Amos Gitai ha detto...

Augurandoti buon 2012, ti invito a dire la tua scegliendo i migliori film e attori del 2011.

FILM 2011

Alessandra ha detto...

@Silvia adoro lo yogurt greco...ma lo come lo fai?anch'io trovo ch sia un po' costoso,anche xchè io lo prendo sempre al banco che costa ancora di più ma mi piace di più...spero tu mi riscriva per dirmi la ricetta!

@amos ciao amos,grazie!tanti augri anche a te!io adoro il cinema

pips ha detto...

Ma sei meravigliosa. No, davvero. Avevo pensato di accompagnare una glassa al formaggio ad una torta, con il philadelphia appunto. Non che la cosa mi entusiasmasse più di tanto perchè mi sembrava troppo una americanata. E poi arrivi tu. Mi sa che dovrò postporre ancora una volta quei benedetti gnocchetti al matcha di Csaba e cedere a questo esperimento! ti ringrazio tantissimo :-*

Alessandra ha detto...

@Pips ahahahah!!!che forte sei dolcezza...non so però se consigliartelo per la torta tesoro perchè quello del supermercato rimane un po' dolciastro e questo è molto naturale,secodo me devi provarlo prima e vedere se te gusta baby ;)
Smackkkkk!

Alessandra ha detto...

p.s. grazie di essere passata,mi ha fatto tanto piacere :)

accantoalcamino ha detto...

Amo queste "ricette", riuscire a fare anche i formaggi da sola non ha prezzo :-)
Buon 2012.

Alessandra ha detto...

@accantoalcamino ciaoooooooo carissima da quanto tempo!cari cari auguri di un meraviglioso 2012 anche a te!un abbraccio

rossella ha detto...

Qesta ricetta è bellissima (x non parlare della ricetta di bellezza qua sotto!).
Felice di conoscerti.
Ciao, e buon anno.
Vaniglia

Alessandra ha detto...

Ciao Rossella!

lo81 ha detto...

Il Philadephia fatto in casa?!? Ma ne sai una più del diavolo :)!! Devo provare!

Alessandra ha detto...

ahahhah!!Hai ragione Lo questa è un po' diabolica >:)

Barbara ha detto...

Ma... fantastico!! Aspetta che lo faccia vedere a mia sorella e produrremo ph. da qui a natale prossimo!! :D Un bacio ;)

Alessandra ha detto...

Davvero??hihihihihi ^-^

alice ha detto...

mitica!io sono philadelphia dipendente, proverò a farlo!!

sere ha detto...

ricetta che voglio provare assolutamente! ho cliccato da cristina per vedere le foto del procedimento, ma mi dice che è un blog aperto solo su invito..... come si può fare per entrare?

Alessandra ha detto...

Sere guarda questo link sotto è di un'altra ragazza,funziona?

http://blog.giallozafferano.it/maniamore/philadelphia-fatta-in-casa/

Cri ha detto...

spettacolo!!! Ti è venuto perfetto :) scommetti che non lo compri più quello originale? Grazie per la citazione. Baci.

Alessandra ha detto...

ma non ci penso proprio a ricomprare quello industriale,tesò,sfondi 'na porta aperta ;)

Post più popolari